Plant

Sto Magazine Freestyle #9

LYRIC

[Strofa 1]
Sono solo un minorenne ma ti spettino
Odio chi è figlio di papi e chi c'ha il papillon
Il tuo rap è caramella, tipo gli Haribo
Vorrei bestemmiare Cristo sul palco dell'Ariston
Questi rapper fanno i diss, ma non fanno i dischi
Si chiamano con le scarpe, poi si fanno il lifting
Per un po' di fama in più diventano bitches
La mia squadra ha troppa fame, ha tatuato i rischi
Non crederti il capo, se fratello hai già firmato
Tanto meno se tu addosso c'hai un capo firmato
Sto correndo con le gambe mie e l'ho già giurato
Quando rappi non capisco, fra': Luca Giurato

[Bridge]
Vivo a contatto con l'ipocrisia che rende infami tutte 'ste persone
Qui la vita mia è il tema più frequente di discussione

[Strofa 2]
Prima mi ridevi in faccia, ora mi fai il sorriso
Prima mi dicevi lascia, adesso mi fai il tifo
Prima stavo male quando mi evitavi, adesso me la rido
E frate' quanto cazzo mi fai schifo
Sto crescendo con gli schiaffi di mio padre e le sue dita
Mi stanno abituando a tutti gli schiaffoni della vita
Questa non è la mia strada, nemmeno la mia morfina
Questa è solamente l'unica cazzo di via d'uscita
[Bridge]
Hai fatto un disco boy e mamma mia che trash
Così tanto studiato, fra', per fare il cash
Ed era così frocio che se tu avessi venduto
Non sarebbe stato platino, ma Platinette

[Outro]
E non mi faccio, ma faccio i conti
E no, non canto, ma faccio morti
Tutti quanti parlano solo di soldi
Perché dentro sono poveri stronzi

Added by

admin

SHARE

Your email address will not be published. Required fields are marked *

About "Sto Magazine Freestyle #9"

Nono brano della rubrica Sto Magazine Freestyle, realizzato da Plant, pubblicato il 23 febbraio 2017.

La produzione è curata da Sunken e Soyle.

Sto Magazine Freestyle #9 Track info

Mixing Engineer Soyle
Publisher Esse Magazine
Video Director Francesco Viscanti
Mastering Engineer Soyle

Video