LYRIC

Dolce il mio miraggio fuori di prigione
L'aria bruna sale e scende dandomi la voce
Sono il re di piume e sorriderò
Come chi non ha più niente da ritrovare
Rondini per me mettono in allarme
Prima di partire calme, direzione sud
Ho tardato un po' brillo tra le foglie
Dove il sole muto splende di povertà

Tu non sei in casa e la luce è accesa
Cento luci sono accese, troverò qualcun altro

La stagione è corta e le sue intenzioni
Sono cani incatenati al palo del rancore
L'ultimo passeggio a piedi nudi
Fa rumore come i calci dati contro al muro
Una sveglia suona come un pacco bomba
Per fare saltare in aria piani di passione
Ma poi non succede, e chi sa rimanere
Per la prima volta, porta i figli a scuola

Tu non sei in casa e la luce è accesa
Cento luci sono accese, troverò qualcun altro

Added by

admin

SHARE

Your email address will not be published. Required fields are marked *

About "Re Di Piume"

?

Re Di Piume Track info